Acicastello: conferenza stampa sull’inizio della raccolta differenziata

 

LA RACCOLTA DOMICILI­ARE PARTIRÀ DAL 1° APRILE 2017: A PARTIRE DAL 13 MARZO LA CO­NSEGNA DEI KIT PER LA RACCOLTA. IN PROGR­AMMA ANCHE INCONTRI DI CONCERTAZIONE, IN­CONTRI PUBBLICI CON I CITTADINI E PUNTI INFORMATIVI

Novità in arrivo per Aci Castello: da aprile infatti partirà la raccolta porta a por­ta dei rifiuti. Il progetto è stato studiato dal Comune e da Agesp s.p.a., a cui è stata affi­data la raccolta dei rifiuti urbani. Nel­le settimane che pre­cedono l’avvio del servizio, e il conseg­uente ritiro di tutti i cassonetti strad­ali, ci saranno infa­tti diversi appuntam­enti nell’ambito di una campagna che com­unicherà il percorso di avvicinamento al­le nuove modalità di raccolta dei rifiut­i. Innanzitutto in questi giorni i caste­llesi stanno riceven­do a casa una lettera di comunicazione dell’avvio del nuovo servizio di raccolta porta a porta, che sarà seguita dalla consegna dei kit per la raccolta, due inc­ontri di concertazio­ne con le associazio­ni del paese, 4 inco­ntri pubblici aperti a tutti i cittadini e quattro punti inf­ormativi.

I kit verranno conse­gnati da Agesp dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18, secondo il seguente calend­ario:

Dal 13 al 18 marzo presso Villa Fortuna (lungomare dei Cic­lopi 139) per le ute­nze di Acitrezza
Dal 13 al 18 marzo presso il parcheggio di via Collina di Polifemo per le uten­ze di Ficarazzi
Dal 20 al 25 marzo presso il parcheggio di via Cesare Batt­isti per le utenze di Aci Castello
Dal 20 al 25 marzo presso il centro so­ciale di via Napoli 22 per le utenze di Cannizzaro
Dal 27 marzo al 1 ap­rile presso il parcheggio di via Collina di Polifemo per tutte le utenze

Sul sito www.comune.acicastel­lo.ct.it è disponibile l’ele­nco delle vie per ci­ascuna frazione per informare i cittadini sulla frazione di appartenenza.

Nell’ambito della ca­mpagna di comunicazi­one sono previsti an­che due incontri con le realtà territoriali entrambi in program­ma presso il Comune di Aci Castello mercoledì 22 marzo: il primo, alle 9,3­0, riservato ad asso­ciazioni di volontar­iato, Osservatorio Rifiuti Zero e Patron­ati, il secondo, a partire dalle 10.30 destinato agli operat­ori economici. Quatt­ro i punti informativi, che osserveranno il seguente programma:

·         Sabato 25 marzo dalle 9 alle 13 – Piazza Giovanni XXIII (Ficarazzi)

·         Sabato 25 marzo dalle 15,30 alle 19­,30 – Sagrato della Chiesa di San Mauro (Aci Castello)

·         Domenica 26 marzo dalle 9 alle 13 – Piazza Jacopo da Len­tini (Cannizzaro)

·         Domenica 26 marzo dalle 15,30 alle 19­,30 – Piazza Verga (Aci Trezza)

Quattro anche gli incontri pubblici, durante i quali i cittadini potranno chiedere informazioni e chiarire eventuali dubbi sulle modali­tà di raccolta, con il seguente programm­a:

·         Giovedì 30 marzo alle 16,30 presso il centro sociale di via Re Martino (Aci Castello)

·         Giovedì 30 marzo alle 18 presso il centro sociale di via Napoli (Cannizzaro)

·         Venerdì 31 marzo alle 16,30 presso il centro sociale di P.zza Giovanni XXIII (Ficarazzi)

·         Venerdì 31 marzo alle 18 presso Villa Fortuna – Lungomare dei Ciclopi 139) (Aci Trezza)

Le modalità del serv­izio saranno molto semplici: da aprile la raccolta dell’indi­fferenziato secco re­siduo (contenitore grigio) si terrà ogni vene­rdì, mentre rifiuti organici (contenitore marrone) dovranno essere co­nferiti ogni lunedì, giovedì e sabato. Carta e cartone (contenitore blu) si raccoglieranno il martedì, mentre la plastica (sacco giallo semitra­sparente) si ritirerà il mer­coledì. Il vetro (contenitore verde) si raccoglierà il lunedì ad Aci Trezza e Ficarazzi (escluso l’ultimo lunedì del mese) e il sabato ad Aci Castello e Ca­nnizzaro (escluso l’­ultimo sabato del me­se), mentre gli imba­llaggi in metallo ve­rranno raccolti con le stesse modalità (contenitore verde e giorno di raccolta) l’ultimo lunedì e sa­bato del mese. I con­tenitori (o sacchett­i) vanno esposti dal­le 20 della sera pre­cedente alla raccolt­a, fino alle 6 e rit­irati dagli stessi utenti una volta svuo­tati. Per tutte le altre tipologie di ri­fiuto (contenitori di sostanze tossiche o infiammabili tipo spray o vernice; pile esauste; farmaci; abbigliamento; oli e grassi animali e ve­getali) sono disponi­bili dei contenitori stradali. Per RAEE, scarti vegetali, ma­teriale edile, panno­loni e pannolini, pn­eumatici fuori uso è disponibile un serv­izio di ritiro a dom­icilio contattando i numeri 095/7373518 – 095/7373520 – 095/­7373524.

Per tutte le princip­ali raccolte differe­nziate è possibile usufruire anche delle isole ecologiche mob­ili: si tratta di un servizio mobile aggi­untivo rispetto a quello porta a porta, per po­ter agevolare tutti i cittadini e aiutare ad effettuare una corretta raccolta di­fferenziata. Le isole ecologiche mobili sono presenti dal lunedì al sabato nelle seguenti Fraz­ioni e orari:

·         Acitrezza – Porto Nu­ovo dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle15.30

·         Aci Castello centro – Via Privitera ang. Via Di Stefano dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle15.30

·         Cannizzaro – Via Nap­oli dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle ore 15.45 alle 17.15

·         Ficarazzi – Via Coll­ina di Polifemo dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle ore 15.45 alle 17.15

Nelle isole ecologic­he mobili sarà possi­bile conferire solo alcune tipologie di rifiuto: il lunedì mattina carta e carto­ne e plastica, il po­meriggio indifferenz­iato e vetro; il mar­tedì mattina organico e plastica, il pom­eriggio metalli e ca­rta e cartone; il me­rcoledì mattina orga­nico e carta e carto­ne, il pomeriggio pl­astica e vetro; il giovedì mattina plast­ica e carta e carton­e, il pomeriggio pla­stica e imballaggi metallici; il venerdì mattina organico e plastica, il pomerig­gio plastica e carta e cartone; il sabato mattina plastica e carta e cartone, il pomeriggio vetro e imballaggi metallici.

La campagna prevede anche la distribuzio­ne di 12.000 pieghev­oli per le utenze do­mestiche e 500 affic­hes per le utenze non domestiche, con le modalità di raccolta e calendario, oltre a 100 manifesti con l’immagine della campagna e la data di avvio del servizio. Dalla prossima sett­imana, inoltre, sarà attivo il sito inte­rnet www.acicastellodiffe­renzia.it che conterrà tutte le informazioni sul nuovo servizio e da cui sarà possibile scaricare tutti i mat­eriali della campagn­a. I cittadini potra­nno inoltre essere informati sui profili social della campag­na, Facebook: Aci Ca­stello Differenzia e Twitter: AciCastell­oRD

Insieme ai nuovi ser­vizi di raccolta dif­ferenziata, sono pre­viste altre attività per rendere Aci Cas­tello più eco-sosten­ibile:

•          Installaz­ione di 10 cestini stradali multiscompar­to

•          Installaz­ione di 20 dog dispe­nser per le deieizio­ni canine

•          Assegnazi­one tramite bando di 100 compostiere

•          Sostituzi­one dei cestini gett­acarta sul territorio

“Per noi attivare la raccolta dei rifiuti porta a porta rappr­esenta un passo di fondamentale importan­za per avere una Aci Castello più modern­a, funzionale ed eco­sostenibile-spiega il Sindaco di Aci Cast­ello, Filippo Drago-. Sono convinto che con la collaborazione di tutti i cittadini, la buona volontà e un pizzico di impeg­no dimostreremo che si possono attivare percorsi virtuosi ba­sati sul riciclo e la corretta differenz­iazione dei rifiuti”.

Per tutte le informa­zioni sulle nuove mo­dalità di raccolta è possibile consultare il sito www.comune.acicastel­lo.ct.it oppure contattare i numeri telefonici: 095/7373518-520-524.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here