Arrestato un 49enne che aggredisce e picchia moglie e figlia minore.

I Carabinieri della Compagnia di Giarre (CT) hanno arrestato un 49enne, di Riposto per maltrattamenti in famiglia.

Sabato notte, una Gazzella, su richiesta da parte di un anonimo cittadino che ha telefonato al 112 segnalando una lite in famiglia, sono intervenuti in un’abitazione del centro cittadino di Riposto.

I militari giunti sul posto hanno bloccato l’uomo all’interno dell’appartamento in un evidente stato di agitazione accertando che lo stesso poco prima, a seguito di una lite scaturita per futili motivi, aveva aggredito a calci e pugni la moglie e la figlia minore di undici anni.
Nella circostanza i Carabinieri hanno appurato che quello non era l’unico episodio e che il 49 enne già da alcuni anni si comportava in maniera violenta con i familiari maltrattandoli e picchiandoli.

Le vittime sono state trasportate e medicate nella locale guardia medica ove i sanitari gli hanno riscontrato delle contusioni in vari parti del corpo giudicate guaribili in 7 giorni.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here