Blocca la strada al transito per esercitare la professione di parcheggiatore abusivo, indagato.

La Polizia Di Stato, ha indagato in stato di libertà un 60enne per occupazione ed invasione di terreni e di pubbliche vie.

I Poliziotti del Commissariato di Borgo-Ognina, dopo alcune segnalazioni hanno svolto degli accertamenti nella zona dell’Acese , e durante l’operazione hanno notato un uomo che aveva interrotto il transito ed occupato in modo del tutto illegale la via.

L’uomo infatti chiuse con delle transenne la via e con altri oggetti occupò la strada nello spazio antistante l’entrata di una discoteca del luogo. Tutto questo per esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo, creando non pochi disagi agli utenti che transitavano in tale strada.

L’uomo ha dichiarato che gli utenti per poter transitare nell’area dovevano versare una quota  ci circa un euro, e lui in cambio avrebbe garantito la custodia dei veicoli, dalle ore 21.00 fino alla chiusura della discoteche che avviene alle 5 del mattino.

Inoltre, ha aggiunto, che in tale area riesce a far parcheggiare circa 300 veicoli, non si esclude, dato l’ampia area, la presenza anche di collaborato.

L’uomo è stato cosi indagato i sensi degli articoli  633 e 639 del Codice Penale che prevede la reclusione fino ad anni due.

Il parcheggiatore abusivo è stato anche sanzionato ai sensi dell’articolo 7 comma 15 bis del codice della strada che nei confronti del parcheggiatore abusivi prevede una sanzione pecuniaria pari a 100 euro ed è anche stato segnalato alla guardia di finanza e all’ufficio delle entrare per quanto riguarda l’evasione fiscale, avendo agito totalmente in nero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here