Catania: auto si schianta contro guardrail, 24enne rischia la vita

Incidente sull’Asse dei servizi: 3 feriti di cui un palermitano sottoposto a due interventi.

 Probabilmente in quell’auto che, per cause in corso di accertamento, è uscita fuori strada andando a impattare contro il guardrail, per fortuna senza coinvolgere altri mezzi, gli occupanti erano tre ragazzi palermitani giunti a Catania per trascorrere un weekend all’insegna del divertimento.

Divertimento che si è interrotto alle 15 di ieri, quando i tre si trovavano a bordo dell’auto e avevano appena imboccato la via Priolo, ovvero l’Asse dei servizi. Poco prima dell’uscita di San Giuseppe La Rena il conducente, un ragazzo di 24 anni, ha perso il controllo del mezzo ed è finito sullo spartitraffico.

La macchina è rimasta incastrata e solo con l’arrivo dei soccorsi è stato possibile estrarre dall’abitacolo i tre occupanti. La peggio l’ha avuta il giovane alla guida, per il quale sono intervenuti prima i vigili del fuoco e poi i sanitari del 118, che hanno preferito far giungere sul posto l’elisoccorso, a bordo del quale lo hanno trasportato all’ospedale Cannizzaro. Per lui un gravissimo trauma toraco-addominale, con danni vascolari che hanno richiesto un intervento in urgenza. Arrivato intubato, è tuttora in prognosi riservata e in serata, dopo l’operazione, è stato trasferito al Policlinico dove è stato sottoposto a un intervento cardiochirurgico. Rischia la vita.

Gli altri due ragazzi hanno riportato ferite ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

Il traffico diretto ai lidi Plaia e quello di rientro dal mare naturalmente ha subito un grave contraccolpo. Sul posto polizia municipale, vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here