Comitato spontaneo “Terranostra” su problematiche Largo Paisiello a Catania.

Quello che una volta era uno dei  principali salotti buoni di Catania, ovvero Largo Paisiello, a pochi passi da Via Etna, è oggi diventato un luogo di parcheggio selvaggio con posteggiatori abusivi e troppa inciviltà.

Un’area piena di rifiuti, e da anni ormai, il Comitato spontaneo “Terranostra” attraverso le azioni del suo rappresentante Carmelo Sofia, ribadisce la necessità di attivare un progetto di completo recupero del quartiere.

Grazie all’iniziativa di alcuni imprenditori della zona, si stanno avendo piccoli risultati positivi in termini di decoro e vivibilità ma solo questo non basta, in quanto per Largo Paisiello occorre un radicale recupero che porta all’arresto del dilagante fenomeno dei raid vandalici, dei danni all’arredo urbano e dei posteggiatori abusivi.

Nel corso dei suoi incontri, il Comitato Spontaneo “Terranostra” con alcuni residenti del quartiere ha più volte evidenziato la necessità di operare nella pulizia e nel decoro nel breve tempo possibile.

I commercianti e i residenti del quartiere vogliono il rispetto delle regole e la fine del posteggio  selvaggio che non risparmia strisce pedonali, marciapiedi e le strade vicine, chiuse dalla auto in sosta e in doppia e tripla fila.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here