Etiopia, si schianta un aereo con a bordo 157 persone, nessun sopravvissuto, a bordo probabilmente anche 8 italiani

Era diretto a Nairobi l’areo dell’Ethiopian  Airlines  che si è schiantato, alle ore 08.44 (locali), sei minuti dopo il decollo presso la località di Bishftu.

Secondo quanto riferito dalla compagnia aerea delle 157 persone a bordo, non ci sono sopravvissuti, la Farnesina è tutt’ora a lavoro per le dovute verifiche.

Le vittime appartengono a  33 diverse nazionalità ed il portavoce dell’Ethiopian Airlines ha comunicato che tra le vittime ci sono  32 keniani e 17 etiopi, informando che è anche disponibile una linea telefonica dedicata a parenti e amici che vogliono avere informazioni sui passeggeri.

Tra le vittime è possibile la presenza di 8 italiani  ma non si hanno ancora conferme ufficiali e stando al sito Bergamonews.it si tratterrebbe di Bergamaschi legati ad una Onlus.

L’aereo è inoltre un nuovo velivolo  consegnato alla compagnia aerea , pochi mesi fa.

In termini di sicurezza, l’Ethiopian Airlines gode di ottima reputazione ed in Africa è una delle migliori, anche se nel 2010 un aereo della già citata compagnia era precipitato nel  Mar Mediterraneo, dove morirono 90 persone.

Al momento non si hanno notizie ufficiali. Il primo a dare la notizia del tragico incidente, è stato l’ufficio del primo ministro etiope  Abiy Ahmed  esprimendo a nome del Governo e del popolo Etiope le più sentite condoglianze  alle famiglie  che hanno perso i loro cari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here