Freddo record in America, temperature anche a 40° sottozero

Gli Stati Uniti, devono fare i conti con il gelo, che proprio in questi giorni sta colpendo la zona del Midwest, la temperatura, il 31 gennaio ha toccato anche i -40° a Chicago e a Minneapolis, mentre New York e Washington le temperature sono arrivate a 14° sotto lo zero.

Attraverso twitter, Donald Trump, ironizza su queste temperatura; “Che diavolo sta accadendo con il riscaldamento globale? Per favore ritornare presto, ne abbiamo bisogno”.

Secondo i meteorologi l’area gelida rimarrà cosi per un altro paio di giorni.

Ovviamente non sono pochi i disagi creati negli Stati Uniti alla circolazione e non solo, tanti sono stati gli incidenti stradali con anche scuole ed edifici pubblici che sono stati costretti a chiudere per precauzione, non poche le difficoltà anche per aerei e treni, con la cancellazione di diversi collegamenti per la presenza di neve e ghiaccio.

Per cercare di sopperire a tale emergenza, sono stati subito allestiti i warming center  per i senzatetto, ma nonostante questo, si sono avute le prime vittime dovute al gelo, in quanto, si parla almeno di 20 persona senza vita in questi giorni.

Un emergenza non semplice da gestire, anche se si sono messi in moto tutti i servizi ed i meccanismi previsti per cercare di resistere a questa prima e vera ondata di gelo in America

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here