il premio va a uno dei fiori all’occhiello di Morettino

0
1
il premio va a uno dei fiori all’occhiello di Morettino



L’International Coffee Tasting è la principale competizione tra le torrefazioni di tutto il mondo organizzata dall’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè

Il medagliere di Morettino si arricchisce di un nuovo prestigioso riconoscimento: la Gold Medal all’International Coffee Tasting, la principale competizione tra le torrefazioni di tutto il mondo organizzata dall’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè (IIAC).

Delle vere e proprie “Olimpiadi del caffè”, che ogni anno vedono concorrere le migliori realtà del panorama mondiale. Ad aggiudicarsi il premio è stato il blend “Riserva 100% Arabica”, la miscela di pure origini di Arabica del Centro America, Brasile ed Etiopia, tra i fiori all’occhiello della torrefazione palermitana.

Una miscela elegante ed equilibrata, con un profilo sensoriale ampio e complesso: delicate note di miele e fiori bianchi annunciano la ricchezza sensoriale del Riserva, in cui avvolgenti aromi tostati di nocciola e caramello si sposano a intense note di frutta secca, arricchiti da toni speziati, per dare vita ad un Espresso di grande intensità.

Realizzata con il supporto scientifico del centro studi assaggiatori e di good senses, la competizione fonda il suo valore sulle valutazioni tecniche dei giudici dello Iiac che può contare una rete di più di 12.000 professionisti in oltre 40 paesi. I giudici operano completamente alla cieca nel quadro delle più severe norme di analisi sensoriale e sotto controllo statistico.

Per Morettino si tratta dell’ennesimo riconoscimento da quando è nato il concorso internazionale. Una medaglia che testimonia la vocazione naturale per la qualità e premia il costante percorso di ricerca ed innovazione di Morettino.

Un riconoscimento che testimonia l’eccellenza di uno storico brand siciliano che continua a tramandare con orgoglio i saperi della lavorazione lenta e artigianale, valore aggiunto in un contesto molto competitivo come quello del caffè, sempre più occupato da colossi internazionali che dominano la scena.





Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here