I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza una donna di 59 anni e il pregiudicato Salvatore CONTI di 31 anni, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, svolta in ambiente ad alta densità criminale, i militari, nel preciso istante in cui un cliente stava per ritirare la droga, hanno fatto irruzione in quell’abitazione di Via Piombai, sorprendendo l’uomo e la donna seduti dietro una persiana con accanto: un bicchiere di plastica contenente 42 dosi di cocaina e 120 euro in contanti, incassati dalla pregressa vendita dello stupefacente.

Per proteggersi da un eventuale intervento delle forze dell’ordine, i due avevano installato in strada una telecamera che, collegata ad un monitor, avrebbe consentito in tempo reale di notare e distinguere qualunque persona si avvicinasse alla loro abitazione.

La droga, il denaro e l’impianto video sono stati sequestrati,  mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito,  sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza.

Fuggono in moto e lanciano in strada un involucro.

I Carabinieri recuperano e sequestrano una pistola con il colpo in canna e della cocaina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here