Muore a 94 anni George Bush Senior, fu il 41esimo presidente Usa.

Era il 41esimo presidente degli Usa, ad informare la sua morte è stato il figlio George Walker Bush, che fu presidente per ben due volte.

Bush Senior da anni soffriva di morbo di Parkinson, ed era costretto a vivere su una sedia a rotelle , esso fu alla Casa Bianca dal 1989 al 1993 occupandosi prima di tutto di politica estera, prendendo in più occasioni le distanze dell’attuale presidente Donald Trump.

Fu l’eroe della Seconda guerra mondiale,  presidente per un solo mandato, si occupò della  prima invasione dell’Iraq sullo sfondo del crollo del muro di Berlino  arrivando anche a raccogliere il 90% dei consensi in anni di cambiamenti epocali , nel periodo della fine della guerra Fredda  visse il momento più alto della popolarità  con la Guerra del Golfo del 1991, quando gli Usa sconfisse l’Iraq  dopo l’invasione del Kuwait.

Ma questa popolarità venne subito travolta dalla crisi economica di quegli anni  che lo condannò ad essere il presidente di un solo mandato, in quanto, alle urne venne battuto da Bill Clinton, questa fu la peggior sconfitta elettorale, in quanto ottenne solamente il 37% dei voti, ma fu contento di lasciare Washington, e da quel giorno chiuse per sempre con la politica attiva, infatti affermò: “Nonno a tempo pieno”.

Negli ultimi anni fu ricoverato più volte, ma era sempre riuscito a riprendersi, non nascondendo in diverse occasioni, la sua avversità  verso l’attuale presidente  Donald Trump  che alle primarie del 2016 sconfisse il figlio Jeb Bush. Sette mesi fa era morte la moglie, l’ex First lady Barbara Bush.

L’ex presidente era nato a Milton, nel Massachusetts nel 1924, partecipò coe aviatore durante la Seconda guerra Mondiale e  nel settembre del  1944 il suo aereo fu abbattuto dai Giapponesi . Si laurea ad Yale in economia  divenendo imprenditore.

Nella sua vita ebbe molti incarichi,  fu deputato, rappresentante all’Onu  per gli Stati Uniti , direttore della CIA, e molti altri incarichi, esso è importante anche perchè fu l’ultimo presidente a combattere durante la seconda guerra mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here