Open city dalla Sicilia al Giappone al top

Ritorna alla grande su rete radio network la trasmissione Open city le voci della citta, dopo la sosta di lunedì scorso in omaggio a Sant’Agata. I due speaker Rosario Vattiato e Daniele Orlando, coadiuvati in regia da Lorenzo Cuntro’, hanno parlato con gli ospiti in un clima familiare del festival di Sanremo appena concluso. Competente e professionale nell’analisi del festival della canzone italiana la cantante Ottavia Privitera accompagnata dal chitarrista Dario Contina, autore insieme alla vocalist catanese del brano Grande uomo. Tantissimi i commenti giunti sia nella chat del sito rete radio network, sia nella diretta streaming sulla pagina Facebook da parte del pubblico. Molti hanno seguito Sanremo, alcuni non erano d’accordo sull’ordine di arrivo, e sul piazzamento dei siciliani Mario Biondi e Giovanni Caccamo. Non solo Sanremo ieri sera ad Open city, ma anche eccellenze siciliane con i dolci della celeberrima pasticceria Quaranta di Catania, Pippo Quaranta che ha parlato dei dolci di san Valentino, della colomba pasquale e delle bontà dolciarie. Non di meno l’imprenditore agricolo Giuseppe Reitano dell’azienda Rei Eco che ha fatto conoscere le marmellate naturali al mandarino e al fico d’india, ma anche le arance non trattate. Molto atteso e apprezzatissimo l’intervento telefonico del cantante palermitano Anubis, giovanissimo artista siciliano che mescola reggea, sonorità asiatiche, influenze europee nei suoi brani orecchiabili. Moltissimi messaggi per Anubis dai suoi fan e l’impegno del cantante palermitano per la sua prossima fatica musicale. Come al solito il programma seguito da tutta la Sicilia fino ad arrivare in Asia, in Giappone! !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here