Pasta con la mollica,versione estiva.

La pasta con la mollica è un primo piatto di origine meridionale e si presta a molte varianti,soprattutto spostandoci da regione a regione,notiamo quanto la sua preparazione possa assumere l’utilizzo di ingredienti diversi.La ricetta della mia nonna prevede l’utilizzo dell’estratto di pomodoro,ovvero il concentrato,delle acciughe,dell’aglio e della mollica abbrustolita.In piena stagione estiva però l’utilizzo del concentrato non è molto indicato,così per alleggerire il piatto ho apportato delle varianti.

INGREDIENTI:

1spicchio d’aglio, 6 cucchiai di olio d’oliva

4 filetti d’acciuga

10 pomodorini

prezzemolo qb

una manciata di pecorino grattuggiato

100gr di mollica

300gr di spaghetti,bucatini o pennette

Preparazione:

Mettere a bollire l’acqua per la pasta,in quando la preparazione del condimento non richiede lunghi tempi di cottura.Nel frattempo in una padella antiaderente soffriggere lo spicchio d’aglio con quattro cucchiai di olio d’oliva,ma senza farlo bruciare.Quando l’aglio si sarà imbiondito aggiungere i filetti d’acciuga lavati e privati della lisca centrale.Non appena i filetti d’acciuga si saranno “sciolti”aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti e qualche ciuffo di prezzemolo e lasciamo cuocere per circa dieci dodici minuti.In una padella a parte versiamo due cucchiai di olio d’oliva e la mollica che lasceremo abbrustolire a fuoco dolce mescolando continuamente per evitare che si bruci.

Una volta cotta la pasta che più vi aggrada fra bucatini pennette o spaghetti,la versiamo nella padella dove abbiamo cucinato il sughetto di acciughe e pomodori e la lasciamo insaporire.Infine distribuiamo la mollica e una bella manciata di pecorino e il gioco è fatto.

NOTA:se non doveste avere in casa le acciughe, non è un problema,questo primo piatto, infatti, si sposa benissimo anche con il tonno o i filetti di sgombro.

Provare per credere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here