Presentata a Palazzo degli Elefanti la Coppa Sant’Agata, tante le iniziative, anche a livello nazionale

E’ stata presentata presso la Sala Giunta  di Palazzo Degli Elefanti l’edizione 2019 della Coppa Sant’Agata in programma dal 27 gennaio al  3 febbraio.

All’incontro con la Stampa, sono intervenuti il Sindaco Pogliese, l’Assessore allo Sport Sergio Parisi, il Presidente del Comitato per la festa di Sant’Agata, Francesco Marano, i delegati Coni Catania, Enzo Falzone e Cip Catania Claudio Pellegrino, il capo di Gabinetto del Sindaco, Giuseppe Ferraro, il Vicario del Questore, Salvatore Fazzino, insieme a tutti gli altri organizzatori del programma, tra i presenti, anche il Presidente della Commissione consiliare  Sport, Giovanni Grasso ed il Consigliere Comunale Luca Sangiorgio.

“Si tratta di un edizione record della manifestazione -afferma il Sindaco Pogliese- con ben 33 discipline sportive ed 8 attività paralimpiche. Una grande festa dello sport in onore della nostra Patrona, realizzata grazie all’impegno di istituzioni, società sportive, associazioni e di tremila atleti che sono sicuro regaleranno alla nostra città momenti di grande emozione”.

Il programma è stato presentato da Sergio Parigi e comprende una serie di iniziative  anche di impatto nazionale come il campionato nazionale Tuffi Master che si svolgerà presso la piscina di  Nesima, o gli incontri di Volley o ancora il triangolare di calcio previsto per il due  febbraio allo stadio Massimino di Cibali, dedicato all’Ispettore Reciti, ed in campo scenderanno, la  Polizia di Stato, magistrati e la Polizia  Municipale.

“Gli eventi culturali, sportivi e ricreativi -afferma Francesco Marano con i componenti del comitato per la Festa Giuseppe Berletta e Domenico Percolla- crescono ogni anno. Quattro anni fa, l’apporto fondamentale del Coni Provinciale  e delle Federazioni coinvolte, abbiamo riunito tutti gli eventi nella Coppa Sant’Agata, prima con 12 discipline sportive, poi l’anno scorso 24, oggi siamo arrivati a 33. Segno che c’è una eccezionale voglia da parte dei catanesi di partecipare alla Festa  nei modi più vari, avvicinandoci cosi ai momenti clou e all’abbraccio della città alla sua patrona”.

Le discipline coinvolte, sono: calcio, nuoto, ciclismo, hockey, vela, motonautica, baseball, tennis tavolo, pallavolo, corsa, pallamano, scacchi, bridge, bocce, badminton, tiro a segno canoa polo, ginnastica, rugby,  tamburelli, beachvolley, danza sportiva, dragon boat, tiro tattico sportivo, passeggiata ludico-sportiva; e discipline paralimpiche di bocce, showdown, tiro con l’arco, tennis tavolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here