Rapina quattro volte l’autogrill nella A18 ad Aci Sant’Antonio, arrestato

Ha messo a segno quattro rapine tra gennaio e marzo sempre allo stesso autogrill all’interno dell’area di servizio Aci Sant’Antonio Ovest dell’autostrada A-18 Messina Catania. La squadra di polizia giudiziaria di questo compartimento polizia stradale ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del locale tribunale, Orazio Salvatore Maugeri, di 36 anni.

Il bottino complessivo è pari a a 1.000 euro. Maugeri, di notte e con il viso coperto dal cappuccio di un giubbotto, ha minacciato gli impiegati con un grosso giravite. In uno degli episodi Maugeri, arrabbiato per l’esigua somma di denaro trovata nella cassa, non ha esitato a sferrare un pugno allo stomaco a un’impiegata, arraffando dei tagliandi “Gratta & Vinci”. Inoltre, non soddisfatto, le ha anche lanciato un bicchiere di vetro che la giovane è riuscita a schivare.


Nonostante il rapinatore agisse travisato, sono state raccolte dichiarazioni di testimoni e altri spunti di indagine che ne hanno consentito l’identificazione nel Maugeri. I poliziotti durante una perquisizione hanno trovato di alcuni capi di abbigliamento utilizzati per le rapine. Dalle immagini degli impianti di videosorveglianza è stata ripresa l’auto usata da Maugeri.

Il trentaseienne è stato rintracciato e portato nel carcere di Piazza Lanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here