Studenti istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania, visitano la Badia di Sant’Agata, per conoscere bene la vita della Santa Patrona di Catania.

0
11

Conoscere alla perfezione la vita della Santa Patrona di Catania e sensibilizzare gli studenti sulla sua figura improntata sulla pratica delle devozione e dell’amore verso la propria città.

Oggi proprio per questo motivo, molti studenti dell’Istituto “Duca degli Abruzzi” ha partecipato alla presentazione di “Agata, la Santa Fanciulla” presso la Badia a pochi passi da Duomo di Catania.

La dirigente del Politecnico del Mare, Brigida Morsellino, nel corso dell’evento, ha più volte sottolineato agli studenti presenti, come la figura della Santa sia fondamentale per i catanesi in quanto li protegge con il suo sguardo carico di amore e li rassicura.

“Parliamo di una grande donna che ha fatto precise scelte che le sono costate la vita -afferma Brigida Morsellino-  la sua figura riesce a trasmettere alla gente sensazioni, emozioni e sfumature che non si possono capire con le sole parole”.

All’evento era presente anche il Presidente dell’Accademia Mediterranea della Logistica e della Marina Mercantile, Antonio Scamardella ed oltre a lui, anche gli insegnati che non potevano mancare ad un evento cosi importante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here