Terrasini, seconda vittima del Covid: l’annuncio del sindaco

0
2
Terrasini, seconda vittima del Covid: l'annuncio del sindaco


Nel paese i contagi sarebbero più di cento. Il primo cittadino ha già chiuso le scuole e disposto il divieto di distanziamento in varie zone

TERRASINI (PALERMO) – “Voglio condividere la notizia della scomparsa a causa del Covid-19 di un altro nostro concittadino, Pietro D’oca, un autotrasportatore in pensione di 71 anni, una gran persona perbene, solare, che avevo imparato a conoscere e apprezzare nel corso degli anni, che aveva scelto Terrasini come sede di vita”. Con queste parole il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci, informa i propri concittadini della seconda vittima del Covid in paese, nel giro di pochi giorni.

La scorsa settimana a perdere la vita era stata una donna, anche in questo caso di 71 anni e senza patologie pregresse. “Un’altra vita che si spegne lasciando il suo bagaglio di affetti, di passioni, di memoria – aggiunge Giosuè Maniaci, che vista l’escalation di contagi nella cittadina ha disposto la chiusura di 15 giorni delle scuole e il divieto di stazionamento in molte zone. A Terrasini, infatti, ci sarebbero più di cento casi positivi al Coronavirus.

“Mi sono già premurato di esprimere il cordoglio da Sindaco alla famigli – aggiunge – ma vorrei che ci raccogliessimo come comunità in preghiera per far sentire ai familiari tutto il calore della nostra vicinanza. A tutti voi voglio ancora una volta sollecitare con fermezza responsabilità e il rispetto delle norme che abbiamo imparato a conoscere: la chiusura delle scuole, gli screening di massa, i sacrifici saranno inutili se molti continueranno a non indossare la mascherina o a riunirsi tra non conviventi la domenica”.

0 Commenti

Condividi





Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here