Tragedia a San Siro, morto un tifoso interista, investito da un van di supporter napoletani.

Tragedia a Milano, presso lo stato di San Siro, prima del Big Match Inter-Napoli, in quanto un 35enne, Daniele Balardinelli, ultras interista, è stato investito da un van di supporter napoletani, inutile il ricovero presso l’ospedale San Carlo, come è stato inutile anche l’intervento chirurgico, in quanto il tifoso sarebbe morto non appena è arrivato in ospedale.

Da quanto emerge dalle prima ricostruzioni, il fatto sarebbe avvenuto alla fine degli scontri di Via Sant’Elena intorno alle 19.30.

Il van con a bordo  i supporter napoletani, sarebbe stato attaccato dagli ultras nerazzurri armati di mazze e catene e quando gli occupanti sono scesi dal veicoli è  nata la forte rissa.

Non è tutto, in quanto, un tifoso del Napoli, sarebbe stato accoltellato in modo lieve ad un fianco ed altri tifosi hanno riportato varie contusioni.

La dinamica della morte del 35enne è ancora poco chiara ma possiamo dire che l’incidente che ha spezzato la vita al giovane Daniele è avvenuto in Via Novara, nella zona vicina lo stadio e l’autorità di Pubblica sicurezza ha chiesto lo stop alle trasferte dei tifosi interisti fino alla fine del Campionato, mentre il questore di Milano, Marcello Cardona ha dichiarato che la  Digos di Milano ha tratto in arresto due tifosi interisti nel corso di un’operazione condotto nella notte, subito dopo i gravi fatti ,mentre nelle prossime ore sarà sicuramente tratto in arresto una terza persona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here