Violenza sessuale e prostituzione minorile,arrestata catanese ricercata

La Polizia di Stato, ha tratto in arresto la pregiudicata catanese P.A., classe 1962 in ottemperanza all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 29/12/2018, dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Catania, dovendo scontare la pena di  6 anni ed 8 mesi di reclusione, nonché 20.000 euro di multa, in quanto colpevole di reati di violenza sessuale ed atti sessuali con minorenni e prostituzione minorile commessa a Catania dal 2014 al 05/02/2016.

Lo scorso 6 gennaio, il personale del Commissariato Librino, a seguito di un’attività info-investigativa ha eseguito il suddetto provvedimento a carico della donna emesso per l’appunto lo scorso 29 dicembre.

La donna, immediatamente ricercata presso il proprio domicilio, inizialmente non venne rintracciata, e quindi, i poliziotti del Commissariato,  acquisite delle informazioni sul conto della stessa donna, appresero che la pregiudicata frequentava e non raramente la zona della stazione ferroviaria cittadina.

Pertanto i poliziotti si recarono presso la stazione, rintracciando la ricercata  all’interno della sala d’attesta.

La donna è stata portata presso gli Uffici del Commissariato Librino dopo gli adempimenti di rito, è stata condotta  presso la Casa Circondariale Piazza Lanza di Catania, per scontare la pena definitiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here