foto spiaggia con autorizzazione ingresso cani aprile 2021 2

La Sicilia tra le regioni con più spiagge ‘pet friendly’: maglia nera per Catania

Secondo i dati di Spiagge.it, il portale di riferimento per la prenotazione di ombrelloni e la gestione degli stabilimenti balneari, in Italia gli stabilimenti balneari che accettano animali sono cresciuti del 25 per cento, anche sull’Isola si registra un miglioramento, ma con alcune zone d’ombra.

Le vacanze in riva al mare sono adatte a tutta la famiglia, amici a quattro zampe compresi. A ricordarlo in vista della Giornata Mondiale del Cane del 26 agosto è Spiagge.it, il portale di riferimento in Italia per la prenotazione di ombrelloni e la gestione degli stabilimenti balneari, che nell’ultimo anno ha visto crescere, fino ad arrivare al 25 per cento del totale delle spiagge presenti sulla piattaforma, il numero di lidi che consentono l’accesso ai cani o offrono servizi aggiuntivi dedicati agli animali domestici. Tra queste c’è anche la Sicilia che, stando a quanto risulta dal portale, conta 35 lidi pet-friendly. Di questi neanche uno si trova a Catania, dove però qualche timido tentativo comincia a intravedersi, per esempio, nelle spiagge libere del viale Kennedy, alla Playa.

A sembrare più dotate di spiagge assistite dal servizio sono, invece, Taormina e molte zone del Trapanese. Tra le regioni dello Stivale, la regina delle vacanze pet-friendly è l’Emilia-Romagna, dove si concentra quasi il 30 per cento degli stabilimenti italiani – prenotabili su Spiagge.it – che accolgono anche gli amici a quattro zampe e offrono servizi basici come la fornitura di ciotole e la possibilità di utilizzare vaporizzatori e fontanelle. Ad affiancarla sul podio ci sono Lazio e Toscana (entrambe al 10%), seguite da Puglia, Campania, Liguria, Calabria, Abruzzo, Sicilia e Marche.

e vacanze in riva al mare sono adatte a tutta la famiglia, amici a quattro zampe compresi. A ricordarlo in vista della Giornata Mondiale del Cane del 26 agosto è Spiagge.it, il portale di riferimento in Italia per la prenotazione di ombrelloni e la gestione degli stabilimenti balneari, che nell’ultimo anno ha visto crescere, fino ad arrivare al 25 per cento del totale delle spiagge presenti sulla piattaforma, il numero di lidi che consentono l’accesso ai cani o offrono servizi aggiuntivi dedicati agli animali domestici. Tra queste c’è anche la Sicilia che, stando a quanto risulta dal portale, conta 35 lidi pet-friendly. Di questi neanche uno si trova a Catania, dove però qualche timido tentativo comincia a intravedersi, per esempio, nelle spiagge libere del viale Kennedy, alla Playa.

A sembrare più dotate di spiagge assistite dal servizio sono, invece, Taormina e molte zone del Trapanese. Tra le regioni dello Stivale, la regina delle vacanze pet-friendly è l’Emilia-Romagna, dove si concentra quasi il 30 per cento degli stabilimenti italiani – prenotabili su Spiagge.it – che accolgono anche gli amici a quattro zampe e offrono servizi basici come la fornitura di ciotole e la possibilità di utilizzare vaporizzatori e fontanelle. Ad affiancarla sul podio ci sono Lazio e Toscana (entrambe al 10%), seguite da Puglia, Campania, Liguria, Calabria, Abruzzo, Sicilia e Marche.

Autore - Redazione - Roberc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *